Discussione:
Fantastico desktop remoto
(troppo vecchio per rispondere)
GiorgioB
2009-12-22 08:34:10 UTC
Permalink
In vista della probabile meganevicata mi sono attrezzato con un programmino
per la gestionedel pc da remoto....fantastico! E' da ieri che sono
"virtualmente in ufficio" con il pigiama e i piedi in pediluvio ;-)))

Consiglio a tutti di approfondire l'uso del computer in remoto...veramnte
pratio e tecnologicamente appagante!
@@@
2009-12-22 09:21:48 UTC
Permalink
Post by GiorgioB
In vista della probabile meganevicata mi sono attrezzato con un programmino
per la gestionedel pc da remoto....fantastico! E' da ieri che sono
"virtualmente in ufficio" con il pigiama e i piedi in pediluvio ;-)))
Consiglio a tutti di approfondire l'uso del computer in remoto...veramnte
pratio e tecnologicamente appagante!
dove si possono reperire delle info ?
Stefano Ferrante
2009-12-22 10:01:24 UTC
Permalink
Post by @@@
Post by GiorgioB
In vista della probabile meganevicata mi sono attrezzato con un programmino
per la gestionedel pc da remoto....fantastico! E' da ieri che sono
"virtualmente in ufficio" con il pigiama e i piedi in pediluvio ;-)))
Consiglio a tutti di approfondire l'uso del computer in remoto...veramnte
pratio e tecnologicamente appagante!
dove si possono reperire delle info ?
Ovviamente su google..ce ne sono a bizzeffe.

Probabilmente avrai una rete di computers windows, quindi suggerisco di
apprendere qualcosa sul desktop remoto/servizi terminal di Ms.
Se il sistema operativo non fosse Microsoft allora basta documentarsi su
qualcosa di analogo per lo specifico sistema operativo.

Però occhio alla riservatezza, sicurezza dei dati aziendali. Usare i servizi
terminal/desktop remoto comporta che chiunque possa indovinare la password
di accesso usando dei software appositi con quello che ne potrebbe derivare.
A questo punto ci si imbatte nella domanda successiva: come proteggere
l'accesso?
La soluzione migliore è rappresentata da una vpn ma qui l'affare si complica
e se sei poco pratico è consigliabile l'aiuto di uno specialista.
Spenderai qualcosina ma potrai dedicarti al tuo lavoro senza perdere tempo e
con la certezza di essere l'unico ad accedere al tuo server.

Se hai voglia di iniziare ad informarti cerca su google desktop remoto,
servizi terminal, rdp e ti si schiuderà un mondo.

Poi, se non vuoi sbatterti più di tanto esistono le soluzioni
*professionali* già pronte che hanno un solo neo: il costo della licenza per
l'uso aziendale.
Puoi vedere un programma come teamviewer.
Personalmente adopero sia teamviewer (gratuito per uso personale non
professionale) che rdp sotto una bella vpn.

Pro e contro? Teamviewer mi offre la pappa pronta senza sbattimenti
tecnologici per la configurazione iniziale, mentre la vpn mi da un tipo di
accesso a servizi di altro tipo che male funzionerebbero con teamviewer.

A te la scelta.

Ciao,
Stefano
GiorgioB
2009-12-22 10:57:01 UTC
Permalink
Sono le primissime volte che lo uso....

Con la funzione di desktop-remoto di win xp & visa pro non sono riuscito a
fare nulla (credo dipenda dalla mia rete).
Con www.ntrconnect.com è stato facilissimo e molllto comodo.
Per ora ho evitato la nevicata e sono "in ufficio"...qualche altra volta
allungherò un fine settimana in montagna...MOLTO MOLTO BELLO! Devo ammettere
però che ho perplessità sull'esposizione a rischi di aggressioni esterne. In
pratica ntrconnect ha le chiavi di casa mia.....DEVO APPROFONDIRE!
Anche perchè le password le si fanno saltare come le miccette!! Proprio a
fronte di questo nuovo accesso mi son informato sul web sulla protezione dei
sistemi con password e ho scoperto che è una protezione molto ma molto
virtuale! Per esempio qui:
http://www.dynamick.it/ophcrack-come-recuperare-facilmente-la-password-di-windows-424.html

con questo programma gratuito ti recuperi la password di windows.....
Post by @@@
Post by GiorgioB
In vista della probabile meganevicata mi sono attrezzato con un programmino
per la gestionedel pc da remoto....fantastico! E' da ieri che sono
"virtualmente in ufficio" con il pigiama e i piedi in pediluvio ;-)))
Consiglio a tutti di approfondire l'uso del computer in remoto...veramnte
pratio e tecnologicamente appagante!
dove si possono reperire delle info ?
Conte Oliver
2009-12-22 09:30:05 UTC
Permalink
Post by GiorgioB
Consiglio a tutti di approfondire l'uso del computer in remoto...veramnte
pratio e tecnologicamente appagante!
Lo uso da anni; una volta, quando ho beccato la VARICELLA a fine
maggio, mi ha praticamente salvato la stagione dei bilanci/DR: mandavo
la moglie in studio a prendere le cartelline e lavoravo da casa.
Da non sottovalutare anche la possibilità, con un portatile e un
collegamento internet, di entrare sul server di studio anche quando
sei dai clienti.
--
Saluti
Conte Oliver
(togli le scarpe per mandarmi una mail)
Luca R.
2009-12-22 09:53:54 UTC
Permalink
Post by Conte Oliver
Post by GiorgioB
Consiglio a tutti di approfondire l'uso del computer in remoto...veramnte
pratio e tecnologicamente appagante!
Lo uso da anni; una volta, quando ho beccato la VARICELLA a fine
maggio, mi ha praticamente salvato la stagione dei bilanci/DR: mandavo
la moglie in studio a prendere le cartelline e lavoravo da casa.
Da non sottovalutare anche la possibilità, con un portatile e un
collegamento internet, di entrare sul server di studio anche quando
sei dai clienti.
molto comodo,

lo uso quando devo lavorare fino a tardi, torno a casa e finisco da li

il prog che uso oram, mexcal, ha già in automatico la possibilità di
collegarsi al server via internet e lo trovo comodissimo

altrimenti ci sono programmi alternativi free che lavorano benissimo

anche l'opzione sono con il portatile dal cliente e mi collego o ancora,
per viaggiare più leggeri o per una improvvisa necessità, una chiavetta
usb programmino sopra, e "un scusi, al cliente, se mi impresta il suo pc
mi collego all'ufficio......"

vi consiglio " team viwer " è facilissimo da configuare e non ha
problemi con fireware o antivirus, voto 10+

Luca R.
.:ATR:.
2009-12-22 10:30:48 UTC
Permalink
Post by Luca R.
vi consiglio " team viwer " è facilissimo da configuare e non ha
problemi con fireware o antivirus, voto 10+
Luca R.
Ciao... scrivo qui quello che ormai da anni è la mia configurazione di rete.

Allora...
- server dove gira teamsystem.... e dove ci sono tutti i dati dei
clienti anche come documenti digitalizzati ecc...
dichiamo che un HD è dedicato a TS e un altro HD è dedicato
all'archiviazione dei documenti... ovviamente con copie di backup su
altro HD esterno e tutti i dischi sono in raid... per capirci... tutto
ciò che scrivi su uno... automaticvamente viene scritto sull'altro...
Sistema operativo Windows Server 2003.

In ufficio lavoriamo tutti in desktop remoto, anche quando siamo
fisicamente li... ho altre due PC senza pretese più il mio portatile. Ho
acquistato delle licenze "call" per avere la possibilità di lavorare
fino a 6 utenti... utile quando qualcuno non si disconnette e quindi in
teoria avrei sempre la possibilità di collegarmi ONLINE... senza dover
chiamare e rampognare qualcuno per non essersi disconnesso o per aver
creato diverse sessioni di lavoro...

Sicurezza: un antivirus e firewall su un server linux che mi fa da
filtro... la connessione arriva pulita...

Poi, avendo una IP statica (come tutti) ho configurato gli utenti che si
possono collegare allo Studio via internet...

TeamSystem da la possibilità di installarlo anche in rete però è
lentissimo già con una rete cablata... wireless vi lascio immaginare...
così con il desktop remoto non ho alcun problema di velocità... i
calcoli ricerche ecc... vengono eseguiti sul server...

Non credo ci sia bisogno di installare software di terze parti... chi lo
fa fa comunque bene... ma WINZOZ ha già di per se gli strumenti necessari...

Ciao .:ATR:.

PS: vedete pure su Google il discorso relativo alla virtualizzazione
PSS: ormai il futuro è non avere i server in casa... ma si possono
acquistare fuori e collegarsi con DeskTop remoto...
Vantaggi: no copie di backup da fare... no antivirus da comprare... no
hardware da aggiornare... ecc...
Studio Comm
2009-12-22 11:56:13 UTC
Permalink
Post by GiorgioB
In vista della probabile meganevicata mi sono attrezzato con un
programmino per la gestionedel pc da remoto....fantastico! E' da ieri che
sono "virtualmente in ufficio" con il pigiama e i piedi in pediluvio ;-)))
Consiglio a tutti di approfondire l'uso del computer in remoto...veramnte
pratio e tecnologicamente appagante!
Tu che piattaforma utilizzi?

Io utilizzo il remoto da questo settembre, poichè fra università e recapito
ormai non sono quasi più in ufficio.
La piattaforma è LogMeIn Pro2 https://secure.logmein.com/products/pro2/ e
costa euro 50,00 all'anno, il mio sw è team system con server dedicato linux
e rete cablata fissa (non wireless).
Però devo dire che *è abbastanza lento* sopratutto al mattino, (mi pare di
aver capito che sia dovuto al sistema di rete che ho in ufficio che rallenta
il remoto).
Cmq è davvero comodo perchè posso offrire ai clienti "distaccati" del
recapito, una situazione di assistenza immediata soprattutto con gli sds e,
in università con la wireless sono praticamente aggiornata su quanto accade
in studio costantemente.
GiorgioB
2009-12-22 13:40:05 UTC
Permalink
Post by Studio Comm
Tu che piattaforma utilizzi?
Io ho xp pro su client e server e mi collego con questo:

www.ntrconnect.com

Credo che l'unico limite di velocità sia dato dalla chiavetta alice che ho a
casa che NON è una fionda....cmq con 256 colori si lavora piuttosto bene.
MIGLIORABILE ma bene.
Per ora ho la versione in prova (alla fine se non comperi diventa gratuita
con qualche utilità in meno).
Della versione a pagamento mi sconfinfera la possibilità di accendere il pc
in remoto (previo appposito settaggio).
Altre utility al momento non mi interessano.....
Post by Studio Comm
Io utilizzo il remoto da questo settembre, poichè fra università e
recapito ormai non sono quasi più in ufficio.
La piattaforma è LogMeIn Pro2 https://secure.logmein.com/products/pro2/ e
costa euro 50,00 all'anno, il mio sw è team system con server dedicato
linux e rete cablata fissa (non wireless).
Però devo dire che *è abbastanza lento* sopratutto al mattino, (mi pare di
aver capito che sia dovuto al sistema di rete che ho in ufficio che
rallenta il remoto).
Cmq è davvero comodo perchè posso offrire ai clienti "distaccati" del
recapito, una situazione di assistenza immediata soprattutto con gli sds
e, in università con la wireless sono praticamente aggiornata su quanto
accade in studio costantemente.
Antonio
2009-12-22 12:34:30 UTC
Permalink
Post by GiorgioB
In vista della probabile meganevicata mi sono attrezzato con un
programmino per la gestionedel pc da remoto....fantastico! E' da ieri che
sono "virtualmente in ufficio" con il pigiama e i piedi in pediluvio ;-)))
Consiglio a tutti di approfondire l'uso del computer in remoto...veramnte
pratio e tecnologicamente appagante!
è una manna! uso il desktop remoto da un pc con Vista Business (a casa)
verso il pc che uso io in ufficio (WinXP Pro). su consiglio del tecnico ho
impostato una VPN sul pc di casa che si connette al router dell'ufficio. per
chi non lo sapesse la Virtual Private Network crea una specie di "tunnel"
attraverso cui poi passano i dati del desktop remoto ed è una misura di
sicurezza necessaria per non avere occhi indiscreti (per quanto gli
smanettoni da film sugli hacker potrebbero entrarci lo stesso).
una volta attivata la VPN uso il desktop remoto integrato in Winzozz, così
non ho dovuto installare niente.

ma c'è di più. per chi, come me, ha l'abitudine di spegnere il pc alla sera,
oppure al sabato quando si chiude l'ufficio, c'è anche la tecnica del WOL
(Wake On Lan) che sarebbe a dire mandare un pacchetto particolare di dati
dal pc di casa verso quello dell'ufficio con le opportune istruzioni per
entrare nella rete e andare "proprio da quel pc" il quale, magicamente, si
avvia (se la scheda di rete è integrata sulla scheda madre). attendendo il
tempo necessario a farlo avviare, poi basta attivare la VPN e il desktop
remoto e ti trovi con il tuo monitor remoto bello pronto per lavorare come
se ci fossi davanti. poi lo puoi ri-spegnere sempre da remoto con i soliti
comandi.

è una comodità grandissima, ma se ci pensate bene anche una bella invasione
della privacy e del sacro relax casalingo.....

ciao
GiorgioB
2009-12-22 13:36:04 UTC
Permalink
Io non sono riuscito a far funzionare il desktop-remoto di win....credo
dipenda dal fatto che il mio pc si trova collegato a una rete di diversi pc
con la stessa connessione internet alice.
BHO...cmq mi dice che è impossibile collegarsi al pc.
Per questo mi sono basato sul sito che ho citato sopra.
Nel prossimo futuro chiederò aiuto a un mio amico amministratore di una
grossa rete per migliorare la situazione.
Ciao
Post by GiorgioB
In vista della probabile meganevicata mi sono attrezzato con un
programmino per la gestionedel pc da remoto....fantastico! E' da ieri che
sono "virtualmente in ufficio" con il pigiama e i piedi in pediluvio ;-)))
Consiglio a tutti di approfondire l'uso del computer in remoto...veramnte
pratio e tecnologicamente appagante!
ciao
Stefano Ferrante
2009-12-22 14:42:47 UTC
Permalink
Post by GiorgioB
Io non sono riuscito a far funzionare il desktop-remoto di win....credo
dipenda dal fatto che il mio pc si trova collegato a una rete di diversi pc
con la stessa connessione internet alice.
BHO...cmq mi dice che è impossibile collegarsi al pc.
Per questo mi sono basato sul sito che ho citato sopra.
Nel prossimo futuro chiederò aiuto a un mio amico amministratore di una
grossa rete per migliorare la situazione.
Ciao
Ottima idea quella di cercare aiuto da un amministratore di reti.
Il fatto che tu abbia una rete composta da pc che sfruttano la medesima
connessione è assolutamente normale e non ha alcunché a che fare con la
mancata connessione a desktop remoto.
Vedrai che l'amico ti dirà che per raggiungere un particolare pc devi
impostare nel router il port forwarding della porta 3389 tcp verso il pc
interessato.

Rinnovo comunque l'invito a non accedere da fuori tramite rdp o altro
servizio in ascolto sul pc remoto senza avere prima garantito una maggiore
sicurezza della rete.
E' come lasciare la porta dell'ufficio accostata durante le ferie.

Comunque,posto un paio di links utili:
http://www.microsoft.com/windowsxp/using/mobility/rdfaq.mspx
http://en.wikipedia.org/wiki/Remote_Desktop_Protocol

Sono una base di partenza per renderti conto di cosa stiamo parlando.

Ciao,
Stefano
GiorgioB
2009-12-22 14:56:17 UTC
Permalink
Post by Stefano Ferrante
Ottima idea quella di cercare aiuto da un amministratore di reti.
Il fatto che tu abbia una rete composta da pc che sfruttano la medesima
connessione è assolutamente normale e non ha alcunché a che fare con la
mancata connessione a desktop remoto.
Vedrai che l'amico ti dirà che per raggiungere un particolare pc devi
impostare nel router il port forwarding della porta 3389 tcp verso il pc
interessato.
Rinnovo comunque l'invito a non accedere da fuori tramite rdp o altro
servizio in ascolto sul pc remoto senza avere prima garantito una maggiore
sicurezza della rete.
E' come lasciare la porta dell'ufficio accostata durante le ferie.
http://www.microsoft.com/windowsxp/using/mobility/rdfaq.mspx
http://en.wikipedia.org/wiki/Remote_Desktop_Protocol
Sono una base di partenza per renderti conto di cosa stiamo parlando.
...ti ringrazio...devo dire che ho provato ad aprire la porta 3389
dell'alice gate plus che ho in ufficio però stranamente mi dice che il
numero è errato...boh?!?!
Stefano Ferrante
2009-12-22 16:18:34 UTC
Permalink
Post by GiorgioB
...ti ringrazio...devo dire che ho provato ad aprire la porta 3389
dell'alice gate plus che ho in ufficio però stranamente mi dice che il
numero è errato...boh?!?!
Alice...buona solo sulla pizza...bah; come al solito crea problemi.
Giusto sabato ho messo le mani su un wireless extender Alice (fornito da un
amico ingegnere Telecozz...) e alla fine abbiamo desistito per un probabile
bug del firmware.
La porta 3389 *è* quella di default del servizio rdp!

Comunque, prova a seguire qui, se ho capito bene il modello che hai:
http://snipurl.com/tsu6h

Oppure scegli qui il modello che hai e segui le guide per la configurazione
virtual server.
http://snipurl.com/tsu82

Hope it helps,
Stefano
filippo b.
2009-12-22 20:59:02 UTC
Permalink
Post by GiorgioB
...ti ringrazio...devo dire che ho provato ad aprire la porta 3389
dell'alice gate plus che ho in ufficio però stranamente mi dice che il
numero è errato...boh?!?!
occhio che alcuni router di telecom hanno firmware buggato mentra altri
sono gestiti da remoto da telecom stessa (e non li puoi modificare, a
meno di pesanti interventi di hacking sull'hardware stesso - cosa
ovviamente poco indicata a meno di non sapere esattamente cosa fare).

Teamviewer è probabilmente la scelta migliore in quanto a funzionalità e
semplicità d'uso.

L'unico neo è il prezzo, ma francamente nel giro di poco ce lo si ripaga
(basta fare 2 conti di quanto gasolio si risparmia...)

ciao
Filippo B.
--
http://www.danzainsieme.it
http://www.boschetti.info
Stefano Ferrante
2009-12-22 21:51:10 UTC
Permalink
Post by filippo b.
Post by GiorgioB
...ti ringrazio...devo dire che ho provato ad aprire la porta 3389
dell'alice gate plus che ho in ufficio però stranamente mi dice che il
numero è errato...boh?!?!
occhio che alcuni router di telecom hanno firmware buggato mentra altri
sono gestiti da remoto da telecom stessa (e non li puoi modificare, a
meno di pesanti interventi di hacking sull'hardware stesso - cosa
ovviamente poco indicata a meno di non sapere esattamente cosa fare).
Eh si. A quanto pare non sono il solo ad avere notato 'sta cosa dei bugs.
Per non parlare di quelli gestiti solo da loro (cosa semplicemente folle ma
tant'è)
Post by filippo b.
Teamviewer è probabilmente la scelta migliore in quanto a funzionalità e
semplicità d'uso.
L'unico neo è il prezzo, ma francamente nel giro di poco ce lo si ripaga
(basta fare 2 conti di quanto gasolio si risparmia...)
Anche qui concordo. Per chi mastica poco vpn e servizi terminal
probabilmente Teamviewer è un ottima scelta. Tra l'altro offre un eccellente
sicurezza contro il password guessing con tempi di riconnessione al prompt
progressivamente più lunghi man mano che si tenta di inserire una password
errata. Inoltre permette anche di bypassare tutte quelle situazioni in cui
non si dispone di ip pubblico statico.
L'unico aspetto negativo è che Teamviewer richiede una macchina sempre
accesa (ma si presuppone che se si ha un server lo si lascia sempre acceso).

Personalmente uso sia teamviewer che una simpatica vpn, a seconda della
macchina cui devo accedere.

Saluti,
Stefano
Stefano Ferrante
2009-12-23 07:14:01 UTC
Permalink
Post by filippo b.
occhio che alcuni router di telecom hanno firmware buggato mentra altri
sono gestiti da remoto da telecom stessa (e non li puoi modificare, a
meno di pesanti interventi di hacking sull'hardware stesso - cosa
ovviamente poco indicata a meno di non sapere esattamente cosa fare).
Eh si, a quanto pare non sono il solo ad avere notato questa cosa dei bugs.
Per non parlare di quelli gestiti solamente da loro (cosa semplicemente
folle ma tant'è)
Post by filippo b.
Teamviewer è probabilmente la scelta migliore in quanto a funzionalità e
semplicità d'uso.
Anche qui concordo. Per chi mastica poco vpn e servizi terminal Teamviewer è
un'ottima scelta. Tra l'altro offre un'eccellente sicurezza contro il
password guessing, con tempi di riconnessione al prompt progressivamente più
lunghi man mano che si tenta di inserire una password errata. Inoltre
permette di bypassare tutte quelle situazioni in cui non si dispone di ip
pubblico statico o di router non supportante dyndns. L'aspetto negativo è
che richiede una macchina sempre accesa (ma si presuppone che se si ha un
server lo si lascia sempre acceso).
Da purista potrei storcere il naso all'idea di un server di terze parti che
fa da helper per la connessione ma la ritengo un'azienda seria, usata da
amministratori di rete assai professionali.

Ciao,
Stefano
vittorio
2009-12-26 20:34:29 UTC
Permalink
Post by GiorgioB
In vista della probabile meganevicata mi sono attrezzato con un
programmino per la gestionedel pc da remoto....fantastico! E' da ieri che
sono "virtualmente in ufficio" con il pigiama e i piedi in pediluvio ;-)))
Consiglio a tutti di approfondire l'uso del computer in remoto...veramnte
pratio e tecnologicamente appagante!
chiedi a chi vuoi : solo un pazzo usa desktop remoto senza aver creato prima
una VPN tra i computer .

Continua a leggere su narkive:
Loading...