(troppo vecchio per rispondere)
libro giornale professionisti
Il_Praticante
2008-12-29 10:04:19 UTC
Per i professionisti che svolgono attività in esenzione iva art.10 c.18 in
regime di contabilità ordinaria, va stampato il libro giornale ed apposta
bollatura ogni 100fogli?

Grazie un saluto a tutto il NG
FM ©
2008-12-29 10:25:17 UTC
Post by Il_Praticante
Per i professionisti che svolgono attività in esenzione iva art.10 c.18 in
regime di contabilità ordinaria, va stampato il libro giornale ed apposta
bollatura ogni 100fogli?
No, va istituito il registro cronologico su carta semplice

Domanda: perchè mai un professionista lo tieni in ordinaria?

Fil
Il_Praticante
2008-12-29 11:48:25 UTC
Non saprei il perchè di questa scelta in quanto è una situazione contabile
preesistente che sto gestendo da poco. Credo sia dovuto al volume d'affari
elevato...
In studio mi hanno fatto stampare sia i registri iva che il libro giornale
2007 al quale applicherò le 2 marche da bollo da 14,62
Post by FM ©
Post by Il_Praticante
Per i professionisti che svolgono attività in esenzione iva art.10 c.18
in regime di contabilità ordinaria, va stampato il libro giornale ed
apposta bollatura ogni 100fogli?
No, va istituito il registro cronologico su carta semplice
Domanda: perchè mai un professionista lo tieni in ordinaria?
Fil
FM ©
2008-12-29 12:34:38 UTC
Post by Il_Praticante
Non saprei il perchè di questa scelta in quanto è una situazione contabile
preesistente che sto gestendo da poco. Credo sia dovuto al volume d'affari
elevato...
In studio mi hanno fatto stampare sia i registri iva che il libro giornale
2007 al quale applicherò le 2 marche da bollo da 14,62
Il libro giornale è un libro obbligatorio, ai sensi del CC, per le imprese.

Per i professionisti i registri contabili sono disciplinati dal DPR 600
all'art 19 o da altre norme di semplificazione.

Il libro giornale non è previsto per i professionisti; eventualmente, al di
là del nomen iuris, può essere considerato un registro cronologico, ma mai
in ogni caso è soggetto all'imposta di bollo

Ciao
Fil
Il_Praticante
2008-12-29 15:13:46 UTC
Grazie mille per le delucidazioni

Saluti e buon fine anno!
Post by FM ©
Post by Il_Praticante
Non saprei il perchè di questa scelta in quanto è una situazione
contabile preesistente che sto gestendo da poco. Credo sia dovuto al
volume d'affari elevato...
In studio mi hanno fatto stampare sia i registri iva che il libro
giornale 2007 al quale applicherò le 2 marche da bollo da 14,62
Il libro giornale è un libro obbligatorio, ai sensi del CC, per le imprese.
Per i professionisti i registri contabili sono disciplinati dal DPR 600
all'art 19 o da altre norme di semplificazione.
Il libro giornale non è previsto per i professionisti; eventualmente, al
di là del nomen iuris, può essere considerato un registro cronologico, ma
mai in ogni caso è soggetto all'imposta di bollo
Ciao
Fil
Gio
2008-12-29 16:42:32 UTC
Post by Il_Praticante
Non saprei il perchè di questa scelta in quanto è una situazione
contabile preesistente che sto gestendo da poco. Credo sia dovuto al
volume d'affari elevato...
In studio mi hanno fatto stampare sia i registri iva che il libro
giornale 2007 al quale applicherò le 2 marche da bollo da 14,62
Se ricordo bene, il Registro Cronologico, in quanto riporta tutti i
movimenti finanziari distinti per tipo (in pratica, come un libro giornale)
può esere utile per il professionista quando anticipa spese per il cliente
ma, soprattutto, quando riceve un fondo spese. In questo caso, la tenuta del
cronologico libera dalla tenuta dell'apposito registro delle somme in
deposito.
Queste sono reminiscenze del tempo che fu, quindi potrebbero non essere
pienamente esatte o aggiornate.
Personalmente, tengo il cronologico anche per fare ordine e tenere il conto
delle spese anticipate per i clienti, i vari telemaco ecc.
Gio da Bologna
bobby
2008-12-29 18:19:09 UTC
Post by Gio
Personalmente, tengo il cronologico anche per fare ordine e tenere il conto
delle spese anticipate per i clienti, i vari telemaco ecc.
Gio da Bologna
Per "battezzare" eventuali versamenti che non derivano dall'attività
(il papà, la moglie, il fratello, l'amico che ti presta dei soldi)
onde evitare la presunzione di compensi non fatturati.

;-))))))))