(troppo vecchio per rispondere)
Titolare ditta individuale deceduto ed IVA
Darix
2009-10-15 16:10:23 UTC
Il titolare di una ditta individuale è deceduto.
Ho provveduto ad aprire una nuova partita iva a nome degli eredi (per
ora sdf che verrà regolarizzata una volta ultimata la pratica di
successione) con conferimento ereditario della vecchia partita iva.
Ora correggetemi se sbaglio:
avrò un'unica dichiarazione iva a nome degli eredi per tutto l'anno;
redditi sino alla data del decesso per la ditta individuale;
redditi per gli eredi per la restante parte dell'anno.
Secondo problema:
la ditta individuale emetteva fatture ad enti pubblici con la
sospensione del versamento dell'iva sino al momento della riscossione.
Le fatture in sospeso alla data del decesso devo metterle a debito di
iva come se le avessi incassate o posso "trascinarle" alla società degli
eredi?
Grazie ed un saluto a tutti.

Dario Marzorati
Paolo V.
2009-10-15 16:32:40 UTC
Post by Darix
Il titolare di una ditta individuale è deceduto.
Ho provveduto ad aprire una nuova partita iva a nome degli eredi (per ora
sdf che verrà regolarizzata una volta ultimata la pratica di successione)
con conferimento ereditario della vecchia partita iva.
avrò un'unica dichiarazione iva a nome degli eredi per tutto l'anno;
redditi sino alla data del decesso per la ditta individuale;
redditi per gli eredi per la restante parte dell'anno.
la ditta individuale emetteva fatture ad enti pubblici con la sospensione
del versamento dell'iva sino al momento della riscossione. Le fatture in
sospeso alla data del decesso devo metterle a debito di iva come se le
avessi incassate o posso "trascinarle" alla società degli eredi?
Grazie ed un saluto a tutti.
Dario Marzorati
Guarda ho lo stesso identico problema per una ditta di autotrasporto, la
moglie intende continuare l'ttività mentre le figlie hanno già fatto la
rinunzia all'eredità.
Ho intenzione di fare subito la variazione iva, ma non so come fare per la
cciaa e per i libri contabili (da qualche parte ho letto che si può
continuare addirittura sugli stessi libri).
Per quanto riguarda il primo punto che hai esposto sono d'accordo, sul
secondo non saprei risponderti.

Paolo V.




__________ Information from ESET NOD32 Antivirus, version of virus signature database 4511 (20091015) __________

The message was checked by ESET NOD32 Antivirus.

http://www.eset.com
Darix
2009-10-15 16:47:26 UTC
Post by Paolo V.
Guarda ho lo stesso identico problema per una ditta di autotrasporto, la
moglie intende continuare l'ttività mentre le figlie hanno già fatto la
rinunzia all'eredità.
Ho intenzione di fare subito la variazione iva, ma non so come fare per la
cciaa e per i libri contabili (da qualche parte ho letto che si può
continuare addirittura sugli stessi libri).
Per quanto riguarda il primo punto che hai esposto sono d'accordo, sul
secondo non saprei risponderti.
Paolo V.
Grazie per la sollecita risposta

Io per la CCIAA, l'albo artigiani mi ha fatto presentare una
comunicazione di assunzione di gestione d'impresa da parte degli eredi.
In pratica la posizione resta aperta ancora per il deceduto sino a
quando non si regolarizzerà la societa di fatto, con la cessazione della
posizione del deceduto è l'inizio attività della nuova società

DM
mstsda
2009-10-15 20:47:42 UTC
Io per la CCIAA, l'albo artigiani mi ha fatto presentare una comunicazione
di assunzione di gestione d'impresa da parte degli eredi.
In pratica la posizione resta aperta ancora per il deceduto sino a quando
non si regolarizzerà la societa di fatto, con la cessazione della
posizione del deceduto è l'inizio attività della nuova società
DM
Mi posso inserire nella discussione?
Forse avete più esperienza di me, ma nel corso dell'estate ho perso due
giovani
clienti per decesso. L'uno professionista e l'altro imprenditore
individuale.
Per entrambi i casi non mi si pone il problema della continuazione, ma nel
caso
della d.i. mi ponevo la domanda se fosse necessario passare attraverso
una procedura di liquidazione, oppure si poteva benissimo chiudere tutto
subito.
Alla CCIAA mi hanno detto che potrei cancellare subito la d.i., con modello
presentato dagli eredi. Ma se devo procedere alla vendita di cespiti e
attrezzature
come posso fare? Basta che tenga aperta la partita IVA? Oppure devo
comunicare
la liquidazione a nome degli eredi?
Sapete darmi una mano?
Sapete darmi un riferimento pratico in materia?
Sono disponibile a mettere a disposizione il materiale che ho trovato in
materia.
Grazie
Saudo