(troppo vecchio per rispondere)
FIGLI NATI DA PRECEDENTE MATRIMONIO
Massimo
2003-08-26 23:17:49 UTC
I figli nati dal precedente matrimonio della mia compagna (ancora minorenni
e studenti) da un punto di vista fiscale sono a suo carico per cui beneficia
oltre alle detrazioni di produzione reddito anche delle detrazione per i
figli a carico (piuttosto alti considerando il suo lordo di circa 7.000
euro) per cui l'irpef che deve pagare è praticamente nullo: non è possibile
richiedere alcun rimborso con il 730 per oneri deducibili (vero?)

Prossimamente dovremmo sposarci.
Costituendo una nuova famiglia e quindi un nuovo nucleo familiare (sposterò
quindi la mia residenza) i figli di cui sopra diventeranno automaticamente a
mio carico al 100%?
Se si, oltre ad informare l'azienda, cosa devo fare?

Visto che le detrazioni per figli si basano in maniera inversa al reddito (e
il mio è più alto di quello della mia compagna) non mi conviene lasciare le
cose così come stanno.. è possibile?

Gli assegni familiari di cui beneficia la mia compagna (anch'essi
inversamente proporzionali al reddito) si basano sul reddito personale o del
nucleo familiare?
Chi dovrà richiederli dopo il matrimonio?

In caso di sottoscrizione di un mutuo ipotecario cointestato, se i figli
saranno a mio carico sia per le detrazioni che per gli oneri deducibili, la
mia futura moglie pagherà dell'irpef che potrà quindi essere decurtata per
gli oneri deducibili derivanti dagli interessi passivi per la metà del 19%
degli stessi: corretto?
Nel caso invece che rimangano a suo carico vale il principio di cui sopra:
niente irpef niente oneri deducibili (vero?).

Grazie per la pazienza di chi vorrà rispondermi o di chi potrà indicarmi un
sito in cui poter reperire queste informazioni.

Saluti.

Massimo.
Ginevra
2003-08-28 16:31:26 UTC
Ti sposi? Pazzo!
Post by Massimo
I figli nati dal precedente matrimonio della mia compagna (ancora minorenni
e studenti) da un punto di vista fiscale sono a suo carico per cui beneficia
oltre alle detrazioni di produzione reddito anche delle detrazione per i
figli a carico (piuttosto alti considerando il suo lordo di circa 7.000
euro) per cui l'irpef che deve pagare è praticamente nullo: non è possibile
richiedere alcun rimborso con il 730 per oneri deducibili (vero?)
Prossimamente dovremmo sposarci.
Costituendo una nuova famiglia e quindi un nuovo nucleo familiare (sposterò
quindi la mia residenza) i figli di cui sopra diventeranno automaticamente a
mio carico al 100%?
Se si, oltre ad informare l'azienda, cosa devo fare?
Visto che le detrazioni per figli si basano in maniera inversa al reddito (e
il mio è più alto di quello della mia compagna) non mi conviene lasciare le
cose così come stanno.. è possibile?
Gli assegni familiari di cui beneficia la mia compagna (anch'essi
inversamente proporzionali al reddito) si basano sul reddito personale o del
nucleo familiare?
Chi dovrà richiederli dopo il matrimonio?
In caso di sottoscrizione di un mutuo ipotecario cointestato, se i figli
saranno a mio carico sia per le detrazioni che per gli oneri deducibili, la
mia futura moglie pagherà dell'irpef che potrà quindi essere decurtata per
gli oneri deducibili derivanti dagli interessi passivi per la metà del 19%
degli stessi: corretto?
niente irpef niente oneri deducibili (vero?).
Grazie per la pazienza di chi vorrà rispondermi o di chi potrà indicarmi un
sito in cui poter reperire queste informazioni.
Saluti.
Massimo.