Discussion:
Locazione e tracciabilità
(troppo vecchio per rispondere)
Conte Oliver
2012-11-06 16:17:09 UTC
Tizio e Caio sono proprietari al 50% ciascuno di un immobile che viene
affittato a Sempronio con unico contratto.
Il canone è 1.500 euro mensili e sul contratto è espressamente
specificato che l'affitto dovrà esser pagato mensilmente per il 50% a
Tizio e per il 50% a Caio (750 a testa).
Può secondo voi Sempronio fare i due pagamenti in contanti?
--
Saluti
Conte Oliver
(togli le scarpe per mandarmi una mail)
DGE
2012-11-06 16:23:23 UTC
Post by Conte Oliver
Tizio e Caio sono proprietari al 50% ciascuno di un immobile che viene
affittato a Sempronio con unico contratto.
Il canone è 1.500 euro mensili e sul contratto è espressamente
specificato che l'affitto dovrà esser pagato mensilmente per il 50% a
Tizio e per il 50% a Caio (750 a testa).
Può secondo voi Sempronio fare i due pagamenti in contanti?
da geometra penso di no
DGE
Sconosciuto
2012-11-06 16:36:10 UTC
Post by DGE
Post by Conte Oliver
Tizio e Caio sono proprietari al 50% ciascuno di un immobile che viene
affittato a Sempronio con unico contratto.
Il canone è 1.500 euro mensili e sul contratto è espressamente
specificato che l'affitto dovrà esser pagato mensilmente per il 50% a
Tizio e per il 50% a Caio (750 a testa).
Può secondo voi Sempronio fare i due pagamenti in contanti?
da geometra penso di no
DGE
l'operazione è da 1.500 ed è unica ed è fatta dal soggetto Sempronio a
favore del soggetto Tizio-Caio, il fatto che sia pagata a più soggetti lo
riterrei un fatto inifluente.

detto ciò anche da un punto di vista di praticità non credo sia tanto
pratico tutti i mesi prelevare certe somme ed andare prima da Tizio e poi da
Caio per la mensilità, oltre che a ricordarsi di farsi rilasciare la
quietanza di pagamento. personalmente se fossi un soggetto preposto al
controllo, sincuramente andrei a verificare le ragioni dell'adozioni di tale
modalità di pagamento.
carloazeglio
2012-11-08 15:33:18 UTC
"Sconosciuto" ha scritto
Post by Sconosciuto
l'operazione è da 1.500 ed è unica ed è fatta dal soggetto Sempronio a
favore del soggetto Tizio-Caio, il fatto che sia pagata a più soggetti lo
riterrei un fatto inifluente.
Direi che l'operazione è da 18.000 euro. Per me, può essere lecitamente
pagata in contanti (750 a Tizio e 750 a Caio) per lo stesso motivo per cui
un conduttore può pagare in contanti le rate mensili dell'affitto annuo, se
inferiori a 1000 euro, ovverosia per il fatto che il frazionamento non è
artificioso.
Post by Sconosciuto
detto ciò anche da un punto di vista di praticità non credo sia tanto
pratico tutti i mesi prelevare certe somme ed andare prima da Tizio e poi
da Caio per la mensilità, oltre che a ricordarsi di farsi rilasciare la
quietanza di pagamento. personalmente se fossi un soggetto preposto al
controllo, sincuramente andrei a verificare le ragioni dell'adozioni di
tale modalità di pagamento.
L'operazione, superiore al limite legale, non appare artificiosamente
frazionata (ipotesi sanzionata dalla legge), e le ragioni che la rendono
opportuna sono chiare: i comproprietari sono due.
Certo, se invece del grano staccasse due assegni, sarebbe meglio, ma imho
non infrange la normativa antiriciclaggio.

--
carloazeglio
Aglians
2012-11-06 17:18:48 UTC
Post by Conte Oliver
Tizio e Caio sono proprietari al 50% ciascuno di un immobile che viene
affittato a Sempronio con unico contratto.
Il canone è 1.500 euro mensili e sul contratto è espressamente
specificato che l'affitto dovrà esser pagato mensilmente per il 50% a
Tizio e per il 50% a Caio (750 a testa).
Può secondo voi Sempronio fare i due pagamenti in contanti?
Secondo me sì.
Se è consentito il pagamento per contanti del canone annuo ( > 1000 ) in
rate mensili (< 1000) (frazionamento diacronico) lo deve essere anche
quello per proprietari (frazionamento sincronico) .
Per maggior prudenza le ricevute avranno date distanziate di almento 7
giorni.
carloazeglio
2012-11-08 15:35:50 UTC
"Aglians" ha scritto
Post by Aglians
Secondo me sì.
Se è consentito il pagamento per contanti del canone annuo ( > 1000 ) in
rate mensili (< 1000) (frazionamento diacronico) lo deve essere anche
quello per proprietari (frazionamento sincronico). [...]
Ecco: avevi già detto, bene, quello che io ho cercato di dire, male...! :-)
Ciao,
--
carloazeglio
dr. Lizard
2012-11-06 17:47:28 UTC
Post by Conte Oliver
Può secondo voi Sempronio fare i due pagamenti in contanti?
Io dico di si. Il riciclaggio è quando due soggetti si scambiano >1000 euro.
In questo caso ne scambio 750 con un soggetto e 750 con un altro.
GiorgioB
2012-11-08 16:18:04 UTC
"dr. Lizard" ha scritto nel messaggio news:k7bifd$9ut$***@speranza.aioe.org...



Io dico di si. Il riciclaggio è quando due soggetti si scambiano >1000 euro.
In questo caso ne scambio 750 con un soggetto e 750 con un altro.



scusa...ma se un contratto prevede più pagamenti che sommati portano a un
totale sopra i 1000 euro non si applica comunque l'obbligo della
tracciabilità?
Io vedo un contratto di locazione da 18000 euro annui che viene pagato in
maniera frazionato 1 volta al mese.
Siamo sicuri che non vada comunque e in ogni caso pagato con
bonifico/assegno?
dr. Lizard
2012-11-08 16:45:52 UTC
Post by dr. Lizard
Io dico di si. Il riciclaggio è quando due soggetti si scambiano >1000 euro.
In questo caso ne scambio 750 con un soggetto e 750 con un altro.
scusa...ma se un contratto prevede più pagamenti che sommati portano a un
totale sopra i 1000 euro non si applica comunque l'obbligo della
tracciabilità?
Io vedo un contratto di locazione da 18000 euro annui che viene pagato in
maniera frazionato 1 volta al mese.
Siamo sicuri che non vada comunque e in ogni caso pagato con
bonifico/assegno?
Se uno vuole essere prudente, paga non in contanti.
Se comunque intende pagare in contanti, non credo sussistano particolari
problemi.
Il tutto è contrattualizzato e non vedo nulla di artificioso.
GiorgioB
2012-11-09 08:12:03 UTC
"dr. Lizard" ha scritto nel messaggio news:k7gnju$ubu$***@speranza.aioe.org...


Se uno vuole essere prudente, paga non in contanti.
Se comunque intende pagare in contanti, non credo sussistano particolari
problemi.
Il tutto è contrattualizzato e non vedo nulla di artificioso.



Comunque googellando pare abbia ragione te e in effetti i canoni under 1000
si possano singolarmente pagare per contanti. Io avevo dei dubbi e anche
vista la delicatezza del contratto (non di rado gli affitti finiscono in mal
modo) il bonifico lo fariei comunque....però pare non essere obbligatorio.
Ciao