Discussion:
ancora cesione quote e formati suppoportati
(troppo vecchio per rispondere)
Ettore
2011-03-04 12:35:27 UTC
Uff alle solite:
Dike produce marca temporale in formato TSD,

Cessione quote dell'ADE richiede file in formato TSR

Dalle istrizioni di DIKE sembra che si possa produrre il formato TSR
separando la marcatura temporale dal file firmato
Ma niente . Il Dike produce sempre in formato TSD
Ora leggendo qualche post vecchio ho visto che qualcuno ha semplicemente
rinominato il file TSD in TSR.
ho fatto anch'io e provato con dike a verificare la marcatura temporale, e
mi dice che la marcatura non è valida, nonostante riconosca data e ora della
marca.
Ora non vorrei che inviando il file all'ADE manipolato così, mi venga
resopinto con la dicitura che il file non è valido.

Qualcuno ha esperienza simile?
E' andato a buon fine (con ritorno dell'atto registrato) l'invio con il file
TSD rinominato in TSR?

Denchiù
Medison
2011-03-04 15:01:51 UTC
Post by Ettore
Dike produce marca temporale in formato TSD,
Cessione quote dell'ADE richiede file in formato TSR
Dalle istrizioni di DIKE sembra che si possa produrre il formato TSR
separando la marcatura temporale dal file firmato
Ma niente . Il Dike produce sempre in formato TSD
Il problema nasce con l'aggiornamento di dike alla versione 5. (e' comunque
possibile utilizzare la vecchia versone che non presenta questo
inconveniente fino al 30.06.2011)

--------vecchio metodo-------
Dunque la procedura dovrebbe essere:
1) trasformazione del file di word in pdf/a --> estensione ottenuta:
nomefile.pdf

2) firma digitale apposta sul file pdf: ---> estensione ottenuta .pdf.p7m

3) marcatura temporale del file firmato digitalmente: --->estensione
ottenuta: .pdf.m7m

4) ora in dike, si seleziona il file .m7m e dal menu strumenti, selezionando
la voce "separa marca da documento" si ottiene il file avente estensione
.tsr da allegare nel software "Cessioni quote" Ade.

Questo procedimento vale con dike versione 4.4.0 (non lo aggiorno per non
avere noie con smart card aventi numeri iniziali 1202)



------nuovo metodo------
Se hai aggiornato dike all'ultima versione (5) devi selezionare il menu
"strumenti", quindi scegliere la voce "configurazioni". In questa schermata
devi impostare il formato di uscita dei file marcati in "m7m" cosi' da
poter, attraverso la procedura di "separazione della marca dal documento",
riottenere l'agognato .tsr (in pratica ti ricongiungi alla fine del punto 3
del vecchio metodo)


Spero di esserTi stato d'aiuto
Ettore
2011-03-04 15:41:40 UTC
Post by Medison
Il problema nasce con l'aggiornamento di dike alla versione 5. (e'
comunque possibile utilizzare la vecchia versone che non presenta questo
inconveniente fino al 30.06.2011)
sei stato chiarissimo.
Facendo qualche prova ho eseguito queste procedure:

la prima volta ho firmato e marcato e mi ha dato un file con estensione
.pdf.p7m

verificato con dike, erano presenti tutte le firme e la marca temporale
valida.

Allora ho separato con la funzione separa marca temporale e mi ha prodotto
un file con estensione .pdf.p7m e un file con estensione pdf.tst
ricontrollati con la funzione di dike e il file p7m sono presenti le firme e
nel file tst è presente la marca che mi da tempo e data di marcatura ma mi
dice marca non valida.

In configurazione ho cambiato un po di parametri al fine di produrre un file
in formato m7m

ho ri associato i due files di prima e mi ha fatto un nuovo file con
estensione m7m. controllato e sono presenti firme e marca temporale valida

separato ancora una volta il file e mi ha prodotto un file con estensione
.pdf.p7m con le firme e un file con estensione tsr, ma verificato mi dice
ancora marca non valida nonostante siano presenti data e ora di marcatura.
Mi sono attaccato al telefono al numero a pagamento di infocert, dopo un
attesa di 45 minuti (a 14.2 cent al minuto) mi hanno detto che loro seguono
lo standard allora ho chiamato il numero dell'agenzia e mi hanno detto che è
infocert che deve adeguarsi alle loro specifiche.

Insomma la solita cosa all'italiana

forse bastava davvero cambiarre l'estensione del file